Chi siamo

Siamo genitori che, dopo aver vissuto l'esperienza di avere un figlio portatore di cardiopatia congenita, vogliono essere di aiuto a coloro che stanno ad affrontare questa esperienza. Quale minore disagio avremmo anche noi provato, se qualcuno ci avesse almeno inizialmente dato consigli utili ed indispensabili!

"Un cuore per Amico" vuole quindi essere di aiuto offrendo: assistenza psicologica, logistica, economica, legale, consulenza sanitaria specialistica ed informazioni indispensabili. Se anche tu senti il desiderio di offrire un servizio tanto umano per soddisfare un tuo intimo slancio di amore, renditi in qualche modo utile, non esitare a contattare la nostra associazioni.

Nel mese di Marzo 1993 si è costituita a Roma "Un cuore per Amico", un'Associazione Genitori Cardiopatici il cui scopo fondamentale è dare un notevole impulso all'informazione nel campo delle cardiopatie congenite che coinvolgono circa 4.500 famiglie l'anno.

È necessario unire le forze di tutti, al di là del proprio rispettivo ruolo: medico, genitore, infermiere, per un maggiore aiuto alle famiglie in difficoltà.

Ciò aiuterebbe anche lo stesso medico non solo ad esprimere meglio la propria professionalità, ma ad essere più partecipe ai problemi umani che sempre si associano a queste malattie. Un adeguata informazione, un punto di riferimento costante, la necessità di un numero di telefono a cui poter rivolgere, diventa il progetto su cui tutti genitori possono incontrarsi.

Il piccolo sforzo di ognuno di voi Amici del Cuore, può aiutare a capire meglio cosa significa avere un bambino portatore di cardiopatia congenita, quale sarà la vita che lo aspetta e quale saranno i suoi diritti nella società civile.